Fondo Fano
Biblioteca Speciale di Matematica "Giuseppe Peano"
Dipartimento di Matematica, Università di Torino

Estratto da:
L. GIACARDI (a cura di), I Quaderni di Corrado Segre,cd-rom, Dipartimento di Matematica, Torino, 2002.
L. GIACARDI e L.RINALDELLI,
I Fondi Fano e Terracini della Biblioteca Speciale di Matematica "G. Peano" di Torino,
Quaderni di storia dell'Università di Torino, a cura di A. D'Orsi, 4, 2001.

Lettere  
Giuseppe Battaglini 
LETTERE. 1
Cartolina autografa (italiano), Napoli, 9.10. 1891, 140x80 mm.
Max Nöther
LETTERE. 2
Cartolina autografa (tedesco), Erlangen, 24.7.1894, 140x90 mm.
Woldemar Voigt 
LETTERE. 3
Cartolina autografa (tedesco), Rapallo, 12.10.1894, 140x90 mm. L'anno è indicato dal timbro postale. 
Luigi Bianchi 
LETTERE. 4
Cartolina autografa (italiano), Pisa, 30.6. 1895, 140x90 mm.
F. Gomes Teixeira
LETTERE. 5
Cartolina autografa (francese), Porto, 15.5.1896, 80x140 mm.
F. Otto Rudolf Sturm 
LETTERE. 6
Cartolina autografa (tedesco), Breslau, 4.7.1896, 140x90 mm.
Francesco Brioschi 
LETTERE. 7
Lettera autografa (italiano), Milano, 23.4.1897, 1 carta ripiegata, 110x175 mm. 
Wilhelm Fiedler 
LETTERE. 8
Cartolina autografa (tedesco), Zürich, 28.12.1897, 140x90 mm.
Felix Klein1
LETTERE. 9
Lettera autografa (tedesco), Göttingen, 5.2.1899, 1 carta ripiegata, 140x220 mm.
Luigi Cremona
LETTERE. 10
Lettera autografa (italiano), [Roma] 21.3.1899, 1 carta ripiegata, 110x180 mm.
Giuseppe Veronese
LETTERE. 11
Lettera autografa (italiano), Roma, 21.3.1899, 1 carta ripiegata, 102x132 mm.
Max Nöther 
LETTERE.12
Cartolina autografa (tedesco), Oberstdorf, 7.9.1900, 140x90 mm.
Eduard Study
LETTERE. 13
Cartolina autografa (tedesco), non datata. Il timbro postale reca la data: 17.12.1900, 140x90 mm. 
Alfredo Capelli 
LETTERE. 14
Lettera autografa (italiano), Napoli, 3.2.1902, 1 carta ripiegata, 110x180 mm. 
Valentino Cerruti 
LETTERE. 15
Cartolina autografa (italiano), Roma, 17.7.1903, 90 x 140 mm..
Eugenio Bertini 
LETTERE. 16
Lettera autografa (italiano), Pisa, 5.3.1907, 1 carta ripiegata, 115x180 mm.
Friedrich H. Schur
LETTERE. 17
Cartolina autografa (tedesco), Karlsruhe, 19.11.1907, 140x90 mm.
Giacinto Morera 
LETTERE. 18
Lettera autografa (italiano), Torino, 14.10.1908, 1 carta ripiegata, 135x210 mm.
Hieronymus G. Zeuthen
LETTERE. 19
Cartolina autografa (tedesco), 29.12.1908, 140x90 mm.
Julio Rey Pastor 
LETTERE. 20
Cartolina autografa (francese), Buenos Aires, 10.4.1928, 103x145 mm.
Cyparissos Stephànos
LETTERE. 21
Cartolina autografa (francese), Athènes, 18.1.1931, 140x90 mm.
Henry F. Baker 
LETTERE. 22
Lettera autografa (inglese), Cambridge, 14.12.1931, 1 carta, 110x175 mm. 
Leonard Roth
LETTERE. 23
Lettera autografa (italiano), London, 18.2.1937, 2 carte numerate, 120x190 mm. 
Alfred Rosenblatt 
LETTERE. 24
Lettera autografa (italiano), Lima, 21.4.1937, 1 carta, 220x280 mm.
Emanuel Beke 
LETTERE. 25
Lettera autografa (tedesco), Budapest, 19.6.1937, 2 carte non numerate di cui 1 ripiegata, 138x213 mm.
Luigi Cremona
LETTERE. 26
Lettera autografa (italiano), non datata, 1 carta, 135x210 mm. 
Poiché Cremona si rivolge a Fano chiamandolo "Dr. Fano", è sicuramente anteriore alla vincita del concorso a cattedra (1899). 

 
Scritti

Les surfaces du 4ème ordre.

SCRITTI. 1
Manoscritto autografo (francese), non datato, di 6 carte per complessive 12 pagine numerate, di 210x310 mm, più 2 foglietti, che sembrano essere di altra mano.2
Sup. di Steiner.
SCRITTI. 2
Manoscritto autografo (italiano), 1 carta di 210x310 mm.
Transformations de contact birationnelles dans le plan.
SCRITTI. 3
Manoscritto autografo (francese), di 6 carte non numerate, di 210x310 mm.3
Appunti vari
SCRITTI. 4
Appunti autografi (italiano, inglese, francese), non datati, ma che, in base all'esame della grafia, sembrano risalire a epoche diverse. È molto probabile che fra di essi si trovino i testi delle due conferenze generali che Fano tenne ad Aberystwyth. 
142 carte generalmente non numerate, di 210x310 mm, più 12 foglietti di varie dimensioni. Una sistemazione rigorosa del manoscritto richiederebbe uno studio interno approfondito, per cui ci limitiamo ad indicare gli argomenti trattati seguendo l'ordine secondo cui sono stati conservati i fascicoli. Alcune pagine presentano foglietti incollati. 
Notizie storiche sulla nozione di spazio a più dimensioni e altro (c. 1); Double planes (c. 7); Piani doppi razionali (c. 13); Importanza dell'opera geometrica di Cremona (c. 18); Inviluppo delle rette che segano una C4 piana secondo quaderne proiettive (c. 34); Aperçu général sur les surfaces du 3éme ordre (c. 36); Géométrie sur les surfaces algébriques (c. 47); Appunti e vedute concernenti le varietà algebriche a 3 dims. aventi tutti i generi nulli (c. 52); Quelques aperçus sur le développement de la Géométrie algébrique en Italie pendant le dernier siècle (c. 53)4 ; Gruppi Cremoniani continui (c. 65); Cenni di geom.a proiettiva di Sn (c. 69); Geometry on an algebraic manifold (c. 77); Linear systems (series) (c. 78); Algebraic Manifolds (c. 82); Geometria sopra una C. algebrica (c. 84); Varietà algebriche (c. 85); Sistemi (serie) lineari - Va immagini (c. 86); Serie lineari - somma ecc. (c. 87v.); Genere dell'ente algebrico (c. 92); Corrisp.ze sulle C. algebriche - Moduli (Segre § 21-Severi Cap. VI) (c. 97); Corrisp.ze algebriche fra 2 curve (dist. o coincid.) (c. 98); Dimostraz.e algebrico-geom.adel teor. di esistenza di Riemann (Severi p. 334 e seg.) (c. 102); Geom.a sopra una sup. alg. (c. 103); Operazioni sui sistemi lineari (c. 107v.); Invarianti secondo Enriques (c. 111); Base del sistema delle curve di una F (c. 114); Teorema di Riemann-Roch (già Noether, ) (c. 115); Sistemi continui di curve (c. 115v.); Integrali semplici (c. 119); Integrali semplici e doppi relativi ad una sup. (c. 120); Teorema di Abel (c. 124); Integrali semplici di 3a specie (c. 124v.); Varietà V3 a generi nulli (c. 128); Varietà V3 a superficie sezioni razionali (c. 130v.); Superficie aventi tutti i generi = 1 (c. 133); Superficie iperellittiche (c. 133v.); Analysis situs e geom.a algebrica (c. 139).
Commemorazione di Guido Castelnuovo
SCRITTI. 5
25 carte dattiloscritte (con annotazioni manoscritte autografe e foglietti incollati), di 215x280 mm, numerate da 1 a 26, di cui risulta mancante la 23, più una carta di diverse dimensioni che sembra essere di altra mano (Incipit: Nella seduta del 25 Marzo 1888 ). 
Castelnuovo morì il 27.4.1952, mentre Fano sarebbe morto nel novembre dello stesso anno. 
 
 
   
1. La lettera è trascritta in L. GIACARDI, C.S. ROERO (a cura di) 1987, Bibliotheca Mathematica. Documenti per la storia della matematica nelle biblioteche torinesi, Allemandi,Torino, p. 175. La risposta di Fano a Klein del 10.2.1899 è conservata nella Niedersächsische Staats-und Universitätsbibliothek di Göttingen. 
2. Il manoscritto, che risulta essere la bozza della conferenza tenuta da Fano il 13.5.1943 presso il "Cercle Mathématique" di Losanna, è trascritto a cura di Aldo Andreotti in Les surfaces du quatrième ordre, Rendiconti del Seminario Matematico Univ. e Polit. Torino, 12, 1952-53, pp. 301-313. 
3. Il manoscritto si riferisce alla conferenza tenuta al "Cercle Mathématique" di Losanna il 10.2.1944, cfr. ANDREOTTI 1952-53 cit. p. 301.
4. Si tratta della conferenza tenuta al "Cercle Mathématique" di Losanna i giorni 4 e 11.5.1942, cfr. ANDREOTTI 1952-53 cit. p. 301.